La legge 24/2017 (legge Gelli) ha previsto tra le altre novità che in tutti i procedimenti, sia penali che civili, con oggetto la responsabilità sanitaria, in caso di conferimento di incarico peritale o consulenziale (CTU), vi sia un necessario affiancamento di almeno due professionalità.

Il “collegio” deve comprendere il medico legale e almeno uno specialista nella materia di cui si discute nel procedimento. Inoltre, questi specialisti devono avere una specifica e pratica conoscenza dell’oggetto del procedimento e devono essere scelti tra gli iscritti negli albi come prevedono le disposizioni di attuazione del c.p.c. e del c.p.p.

Dopo oltre un anno, oggi è stata accolta la domanda dei primi 2 TSRM della Provincia di Brescia: Francesco Zangari ed Elena Bagni.

Un grande in bocca al lupo a tutta la categoria dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica !

Francesco Zangari TSRM iscritto presso l’Ordine TSRM-PSTRP di Brescia
Elena Bagni TSRM iscritta presso l’Ordine TSRM-PSTRP di Brescia
Legge Gelli: A Brescia i primi 2 TSRM iscritti all’Albo dei CTU/Periti