Copenhagen

Quanti di noi hanno pensato almeno una volta nella loro vita di emigrare all’estero? molti! soprattutto visto la situazione economica e sociale attuale dell’Italia.

TSRMLavoro per rispondere alle tante domande che arrivano d’aiuto, ha deciso di dare vita ad una nuova rubrica “lavorare all’estero” dove verranno pubblicati approfondimenti per intraprendere la professione di Tecnico di Radiologia, all’estero. Questo è un anticipio della nuova rubrica “lavorare all’estero” che ci accompagnerà nel 2019 con 1 aggiornamento al mese.

Hai lavorato o lavori all’estero e vuoi raccontare la tua esperienza? scrivi all’indirizzo: estero@tsrmlavoro.com !

la prima Nazione di cui ci occuperemo sarà la Danimarca!

La formazione del Radiograf in Danimarca prevede un percorso di 3 anni e mezzo, l’apprendimento alterna conoscenze teoriche e di pratica/clinica. Si inizia con la formazione di base, che ha una durata di 8 moduli (2 anni), dopodichè si sceglie di specializzarsi in una delle 3 aree tematiche: imaging radiologico, imaging medicina nucleare o radioterapia.

In Danimarca sono presenti 3 scuole per “radiograf” situate a: Copenaghen, Odense e Aalborg. L’associazione di riferimento è il “Radiograf Radet”  e conta circa 1800 membri. Anche qui è possibile lavorare sia nel settore pubblico, che nel privato.

Retribuzione

Com’è lo stipendio? per quanto riguarda “Radiograf”, “Røntgenfotograf”, “Scanneroperatør” e “Ultralydstekniker” il ricavo medio mensile per i neo-laureati (comprese le pensioni, le indennità, ecc..) è di 30.919 DKK (4150,53 euro) nel privato, e di 27.777 DKK (3728,75 euro) nel pubblico. Invece per il “Røntgenoperatør” il ricavo e di 30.310 DKK ( 4068.78 euro) nel privato e di 26.648 DKK (3577.20 euro) nel pubblico. E’ da rapportare, ovviamente, con il costo medio-alto dei Paesi nordici in generale.

Procedura per il riconoscimento in Danimarca

Il primo passo è rivolgersi al centro ENIC-NARIC DENMARK ( www.fivu.dk )

Per esercitare una professione regolamentata (come quella del Radiograf), si ha bisogno di una autorizzazione o di un riconoscimento simile da parte dell’autorità pubblica competente. Per richiedere il riconoscimento professionale si deve inviare la propria candidatura all’autorità competente allegando la documentazione richiesta. La risposta arriverà entro tre mesi dalla ricezione della richiesta e di tutta la documentazione, in casi particolari, tuttavia, tale termine può essere prorogato di un mese. La risposta dell’autorità competente può essere positiva, condizionata o negativa.

Decisione positiva

Si ottiene l’accesso completo a esercitare la professione, alle stesse condizioni vigenti per i cittadini danesi. La decisione contiene: informazioni sulla professione, e in certi casi, per quanto tempo si applica questo diritto, e anche quando si deve rinnovare il certificato di autorizzazione.

Decisione condizionata

Può essere richiesta una prova attitudinale e/o un periodo di un tirocinio. La decisione deve essere motivata e viene inoltre specificato la procedura da seguire per  presentare un eventuale ricorso.

Decisione negativa

Non è consentito esercitare la professione di Radiograf in Danimarca. Anche qui la decisione deve essere motivata e viene inoltre specificato la procedura da seguire per la presentazione di un eventuale ricorso.

Il centro ENIC-NARIC propone la lista delle professioni regolamentate in Danimarca, indicando per ogni professione l’autorità competente per il riconoscimento. Per quanto riguarda la professione “Radiograf” l’autorità competente è la “Danish Health and Medicines Authoritywww.sst.dk

Le persone che intendono esercitare in Danimarca o nelle Isole Far Oer quindi, devono richiedere l’autorizzazione al Consiglio Superiore di Sanità www.sst.dk . Il Servizio Sanitario valuta se il candidato soddisfa i requisiti per poter esercitare la professione (abbiamo visto che la rispota può essere: positiva, condizionata o negativa).

Ricapitolando:

  1. bisogna compilare il modulo di domanda on-line (modulo che inseguito ti verrà chiesto di stampare)
  2. il Consiglio Superiore di Sanità invierà una mail di conferma una volta ricevuta la domanda on-line
  3. bisogna preparare la documentazione richiesta, facendo in modo che soddisfi i requisiti formali e sostanziali, e inviarli unitamente alla stampa della domanda on-line al Consiglio Superiore di Sanità a mezzo posta.

Quale documentazione ci verrà richiesta?
1) un documento di riconoscimento
2) il Curriculum Vitae (E’ possibile utilizzare un modello presente nel sito).
3) documentazione che testimonia nel dettaglio il contenuto del programma del Corso di Formazione (condizioni di ammissione, durata, numero di ore/settimana per ogni materia, durata e contenuto tirocinio) in sintensi è il Diploma Supplement, seguirà un post specifico al riguardo.
4) il Certificato di “Good Standing professional”, inviata direttamente al Consiglio di Sanità da parte dell’autorità sanitaria competente del Paese di provenienza.

E’ necessario presentare la documentazione in due copie: una deve comprendere i documenti originali o le copie certificate originali, la seconda copia deve comprendere le fotocopie dei documenti in formato A4 senza clip, cartelle, ecc.. Una copia per essere autenticata deve essere timbrata e firmata da entrambe le ambasciate, polizia, comuni, notaio o l’autorità che ha emesso il documento. E’ possibile includere una traduzione in danese o in inglese dei documenti, alternativamente si puo attendere che il Consiglio comunichi quali documenti debbano essere tradotti. La traduzione puo essere fatta dall’autorità che ha rilasciato il documento o da un traduttore autorizzato e va allegata insieme al documento in lingua originale.

La domanda va inviata sia on-line, sia per posta firmando il modulo compilato e inviandolo insieme alla documentazione richiesta a :
Sundhedsstyrelsen,
Axel Heides Gade 1,
2300 København S.
Sundhedsstyrelsen
(Consiglio di Sanità) è l’autorità responsabile del procedimento, decide e invia le risposte a tutte le domande di autorizzazione degli operatori sanitari.

Il Consiglio risponde a domande sull’autorizzazione al seguente indirizzo: efua@sst.dk
La tariffa da pagare per il riconoscimento e di 313 DKK (41,96 euro).

Il Radiograf: lavorare in Danimarca
Tag: